Ragazze del liceo Jacovitti incontrano l'esperienza aziendale da Cianciosi

Le prospettive mer 25 maggio 2022
Attualità di La Redazione
3min
Ragazzi in stage da Cianciosi Soluzioni Edili ©Termolionline.it
Ragazzi in stage da Cianciosi Soluzioni Edili ©Termolionline.it

TERMOLI. Mancano poche settimane alla conclusione di un percorso formativo come quello delle superiori, l'esame di maturità ormai alle porte, ma le esperienze degli studenti non si limitano all'aula e alla didattica, ma si arricchiscono di competenze, scambi e interazioni. "Percorso per le competenze traversali e l'orientamento", la formula racchiusa dall'acronimo Pcto, nuova genesi dell'alternanza scuola-lavoro, al centro di un ciclo di incontri tra 18 ragazze (19enni) della classe 5^ Arti figurative del liceo artistico Jacovitti, appartenente all'istituto di istruzione secondaria superiore Ettore Majorana, guidata dalla dirigente scolastica Maria Maddalena Chimisso, nell'azienda Cianciosi Soluzioni edili.

Ben sei i momenti di approfondimento vissuti dalle studentesse, assieme al loro professore Francesco Cobalto, che ha permesso loro di mettere a fuoco nell'ambito di interrelazioni crescenti coi tutor Dante Cianciosi, titolare dell'impresa, e della designer Stefania Rosati, le varie sfaccettature del mondo professionale che coniuga le esigenze aziendali a quelle della creatività e del living. Competenze, conoscenze, interessi e organizzazione del lavoro, i quattro pilastri che reggono questo tavolo di confronto, approcciando sia nozioni tecniche che motivazionali, come capacità d'iniziativa, responsabilità, gestione dello stress e del problem solving, individuando attitudini e abilità integrate, gestendo al meglio il tempo e le relazioni, rendendo efficace il dialogo e costruttivo l'apprendimento, imparando davvero a comunicare, sfruttando doti di immaginazione.  

Dei sei speech, quattro sono avvenuti nella struttura di vendita e direzionale ubicata al nucleo industriale, altri due a scuola.

Le maturande hanno avuto modo di trasformare uno scetticismo iniziale, forse derivante da esperienze pregresse di Pcto vissute in difficili momenti di pandemia, in un entusiasmante sentiero di vita personale e professionale, breve sì, ma intensissimo, cogliendo al volo ogni aspetto potenzialmente positivo di questo ciclo. 

Lo si è evinto attraverso la crescita di interesse e da una predisposizione all’ascolto cresciute esponenzialmente nel corso delle mattinate trascorse assieme ai loro tutor. Quattro ore di full immersion in azienda, dalle 8 alle 12, scoprendo la realtà d’impresa in ciascuno dei suoi fattori e settori: edilizia, pittura, safety, showroom, decorazioni, interior. 

Dante Cianciosi, da 40 anni al vertice della società di capitale, ha spiegato loro in toto cosa voglia dire avere un’azienda, dalla sua costituzione, quali sono i rischi a cui si va incontro, quali sono le opportunità che il mercato offre, anche ai ragazzi giovani, come si concretizza una idea d’impresa, “pillole” di vitamina cerebrale condite dalla indubbia carica umana e motivazionale, alimentata da voglia di fare e dalla capacità di crederci, di riuscirci, sempre. Solo così è possibile dipingere gli orizzonti verso le future prospettive.

Importante partire dalla storia dell’azienda, come è nata, come è cresciuta e come si è consolidata e diversificata, per avere un quadro d’insieme, segmenti attraverso cui le allieve hanno percepito la realtà delle cose, ricevendo quella passione trasmessa da Dante e Stefania.

Menzione particolare l’esperienza nello showroom, vista l’attitudine alle arti figurative delle partecipanti, che dall’estate saranno libere di scegliere se proseguire la carriera scolastica all’Università (o Accademia di belle arti) oppure se tuffarsi proprio nel mondo del lavoro. 

Per questo particolare attenzione a cosa significhi arredare una casa, nel fil rouge che dopo le azioni di ingegnere e architetto, pone in primo piano le scelte dell’interior design, che entra in casa e delinea le linee guida, in base ai gusti e alle preferenze del cliente.

Fondamentale la conoscenza dei materiali, la loro composizione, il finissage, capire i rivestimenti, la scelta della pavimentazione, del wellness, delle carte da parati, come valutare le pitture, adottare elementi d’arredo finali come punti luce e accessori.

Una missione in campo sfociata in un questionario conclusivo per avere il quadro della comprensione, 13 domande su tutti i temi toccati e soprattutto le sensazioni portate a casa.

Una bellissima esperienza, tanto che le stesse studentesse hanno anche voluto condividere un momento conviviale. Più chiaro il percorso personale di vita dopo il Pcto, l’approccio col mondo professionale, anche istanze di stage estivo in azienda. Un elemento di confronto con inatteso, che ha permesso di toccare con mano tante cose, che da parte della Cianciosi soluzioni edili è stato a sua volta caratterizzato da estrema passione e altrettanto coinvolgimento.

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione