Truffe agli anziani, le regole dei Carabinieri per evitarle

Vademecum gio 12 maggio 2022
Comunità di La Redazione
2min
Carabinieri ©Termolionline.it
Carabinieri ©Termolionline.it

MOLISE. Occhio alle truffe. I carabinieri hanno stilato un vademecum con i comportamenti da adottare per prevenire i furti soprattutto ai danni degli anziani. Leggiamo, divulghiamo e se necessario stampiamo per metterlo a disposizione dei nostri nonni.

CONTRO LE TRUFFE 

In casa. Non aprite mai la porta agli sconosciuti! Non fidatevi delle apparenze! Il truffatore per farsi aprire la porta ed introdursi nelle vostre case può presentarsi in diversi modi. Spesso è una persona distinta, elegante e particolarmente gentile. Dice di essere un funzionario delle Poste, di un ente di beneficenza, dell'INPS, o un addetto dell’ENEL, o dell’ITALGAS o della TELECOM, etc. e talvolta un appartenente alle forze dell'ordine. Alcuni consigli per evitare le truffe 

> non aprite agli sconosciuti e non fateli entrare in casa. Diffidate degli estranei che vengono a trovarvi in orari inusuali,soprattutto se in quel momento siete soli in casa; > comunque, prima di aprire la porta, controllate dallo spioncino e, se avete di fronte una persona che non avete mai visto, aprite con la catenella attaccata; > prima di farlo entrare, accertatevi della sua identità ed eventualmente fatevi mostrare il tesserino di riconoscimento; > nel caso in cui abbiate ancora dei sospetti o c'è qualche particolare che non vi convince, telefonate all'ufficio o all’Ente a cui la persona dice di appartenere, per verificare se sia vero. Non chiamare MAI utenze telefoniche fornite dagli interessati perché dall'altra parte potrebbe esserci un complice; > tenete a disposizione, accanto al telefono, un'agenda con i numeri dei servizi di pubblica utilità (Enel, Telecom, Italgas, etc.) così da averli a portata di mano in caso di necessità; > non date soldi a sconosciuti che dicono di essere funzionari di Enti pubblici o privati di vario tipo. Utilizzando i bollettini postali avrete un sicuro riscontro del pagamento effettuato; > mostrate cautela nell'acquisto di merce che vi propongono di vendere all’istante; > se inavvertitamente avete aperto la porta ad uno sconosciuto e, per qualsiasi motivo, vi sentite a disagio, non perdete la calma. Inviatelo ad uscire dirigendovi con decisione verso la porta. Aprite la porta e, se è necessario, ripetete l'invito ad alta voce. Cercate comunque di essere decisi nelle vostre azioni. 

IN GENERALE:  

> diffidate sempre dagli acquisti molto convenienti e dai guadagni facili: spesso si tratta di truffe o di merce rubata; > non partecipate a lotterie non autorizzate e non acquistate prodotti miracolosi od oggetti presentati come pezzi d'arte o d'antiquariato se non siete certi della loro provenienza; > non firmate nulla che non vi sia chiaro e chiedete sempre consiglio a persone di fiducia più esperte di voi. 

IN OGNI CASO, RICHIEDERE SEMPRE L’INTERVENTO DEI CARABINIERI TELEFONANDO AL NUMERO DI EMERGENZA 112.... ...E/O ALLA STAZIONE CC RIPALIMOSANI DALLE 10.00 ALLE 13.00 0874/39138 

CARABINIERI 112 

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione