Potrebbe partire venerdì dalla Bulgaria il feretro della 19enne Angela Pangia

Il rimpatrio gio 22 settembre 2022
Cronaca di La Redazione
1min
Angela Pangia, atteso in Molise il rientro del suo feretro ©Termolionline.it
Angela Pangia, atteso in Molise il rientro del suo feretro ©Termolionline.it

CASACALENDA. Occorrerà ancora attendere per riavere la salma della 19enne Angela Pangia a Casacalenda, per poterle rendere l’ultimo saluto.

Come ci ha confermato la “sindaka” Sabrina Lallitto, sono stati inviati tramite il canale diplomatico i documenti utili al rimpatrio, ma non ancora è dato sapere quando ciò avverrà. I genitori di Angela sono da sabato scorso in Bulgaria, così come la famiglia della ragazza di Tavenna, Denise, rimasta ferita, e in via di netto miglioramento, all'ospedale di Stara Zagora.

Le due ragazze si trovavano in compagnia di due ragazzi stranieri, incontrati nel loro viaggio, con cui si sono recati vicino alla frontiera turca e a circa 200 chilometri da Sofia sono stati coinvolti in un drammatico incidente stradale, che causato il decesso di Angela. Obiettivo delle due giovani molisane trovare lavoro, presumibilmente in Austria, ma poi il viaggio è proseguito a Est, come vacanza dopo le fatiche estive.

In questi giorni a rallentare la procedura di rimpatrio anche alcune celebrazioni sia locali a Stara Zagora che la festa nazionale bulgara di oggi. Il feretro potrebbe partire per l’Italia domani pomeriggio, ma si attende la comunicazione ufficiale. Intanto, l’amministrazione di Casacalenda ha rinviato per questa tragedia uno spettacolo di cabaret programmato per la sera di domenica 25 settembre. 

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione