“Le Favole … raccontano la Storia”, Nicolino Cannarsa dai bambini di via Po

#maggiodeilibri mer 25 maggio 2022
Cultura e Società di La Redazione
3min
Nicolino Cannarsa in via Po ©Termolionline.it
Nicolino Cannarsa in via Po ©Termolionline.it

TERMOLI. «In occasione del "Maggio dei Libri" ci siamo iscritti al Contest #maggiodeilibri #centroperilibroelalettura, sottoscritto il Patto per la Lettura con il Comune, le Istituzioni e i privati, Termoli Città che Legge, per l’occasione ho pensato di invitare il nostro caro amico e storico termolese per presentare il suo bellissimo libro, “Le Favole … raccontano la Storia” un libro che parla di curiosità, leggende, aneddoti, usi e costumi della cultura di Termoli».

L'insegnante Carla Di Pardo illustra l’evento rivolto alle sole classi prime: 1^ A, 1^ B e 1^C dell'istituto Comprensivo di Difesa Grande, l’incontro con l’autore-scrittore e musicista si terrà nella palestra del plesso di via Po.

La scelta di presentare proprio questo libro, nasce dal fatto che, qualche tempo fa, sono stata invitata dal Museo Macte, precisamente dalla dottoressa Amalia Vitale, per conto della Direttrice Caterina Riva ad occuparmi di un Progetto internazionale, due luoghi due mondi, Italia-Albania che vede coinvolte tre Scuole, una di Scutari in Albania, un Comprensivo di Cava dei Tirreni e il Comprensivo Difesa Grande di Termoli, scuola che io ho scelto per la realizzazione del progetto. L’ideatrice e promotrice dell’intero progetto è Melisa Paci, moglie del famoso artista di Arte Contemporanea Adrian Paci, insieme al quale ha creato proprio nella città di Scutari, Art House, una straordinaria realtà tra Museo e Residenza d’Artista, una vecchia dimora ristrutturata e riqualificata, resa accessibile a mostre eventi e convegni. 

L’idea progettuale che si è sviluppata riguarda la grande maestra Maria Lai, alla quale è dedicata anche la mostra che sarà allestita e inaugurata a breve, sempre a Scutari durante il Festival dell’Arte, in Art House saranno esposte diverse opere dell’Artista ed insieme anche il nostro Libro. Un Libro realizzato interamente dagli alunni della Classe 1C diretti, per quanto riguarda il testo, estrapolato dal Libro di Nicolino Cannarsa e poi ridotto in sequenze, dalla loro Docente di Italiano Debora Tambone e per quanto riguarda la vera e propria realizzazione del libro interamente progettato, costruito nel laboratorio artistico espressivo nel progetto grafico e poi realizzato nel laboratorio di taglio e cucito da tutti i ragazzi che, si sono occupati di scegliere i tessuti in base ai bozzetti, tagliare e imbastire ogni particolare dettaglio di ogni pagina, il libro infine cucito e assemblato, dalla nonna di una nostra alunna, la Signora Lea. 

Tutto il progetto del libro per immagini è stato seguito in modo dettagliato da me, fino alla realizzazione dello stesso, liberamente ispirato al libro in tessuto cucito, “Maria Pietra” “Tenendo per mano l’ombra” “Tenendo per mano il sole” di Maria Lai, il nostro bellissimo libro in tessuto dal titolo “Tenendo per mano il Borgo di Termoli” sarà presentato ed esposto a Scutari in Art House insieme alle opere di Maria Lai. Ad ottobre il nostro libro tornerà in Italia a Termoli e sarà esposto al Museo Macte di Arte Contemporanea.  

Ringrazio il caro amico Nicolino per averci prestato le sue storie dove noi abbiamo, ispirati, attinto a quella che è nell’originale “Il Pirata Saian”. 

Grazie anche alla Collega Debora per essersi prestata a ridurre la lunga storia in 7 sequenze in maniera tale che io e i ragazzi potessimo avere un quadro semplificato per realizzare le pagine e quindi la storia del libro. 

Grazie ad Admura e Anna, amiche e Colleghe di avventura, grazie ad Adrian Paci e sua moglie Melisa per aver ideato l’intero progetto e soprattutto grazie alla direttrice e alla Responsabile dei Laboratori al Museo Macte, per aver pensato a me come Professoressa di Arte, Referente a Termoli del progetto. 

Grazie a tutti i nostri alunni per l’impegno e i risultati ottenuti. Grazie alla Dirigente per averlo permesso

Questi sono i lavori in tessuto realizzati dai nostri alunni, per lo studio del Logo del progetto: “Cuciamo insieme le Favole” Tenendo per mano il Borgo di Termoli, liberamente ispirati al Libro dell’Artista Maria Lai, “Tenendo per mano il Sole” e “Tenendo per mano l’ombra”… Maria Lai è nata in Sardegna a Ulassai nel 1919 è morta nel 2013, questo è un progetto internazionale che parte da Scutari in Albania e coinvolge anche due scuole in Italia, la direttrice di Art House è in contatto con Caterina Riva direttrice del Macte, che ha individuato me come docente per la realizzazione di questo progetto ed io ho accettato subito, adoro questa straordinaria Artista. Il progetto è nato per il centenario dalla nascita di Maria Lai, fermo più a causa Covid è ripartito a Dicembre 2021, io ho poi coinvolto Difesa Grande e la collega di Italiano Debora Tambone a farne parte».


Galleria fotografica

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione